4166 - Credito d'imposta per l'adeguamento degli ambienti di lavoro - Modifiche al provvedimento del 10 luglio (Agenzia delle entrate - Provvedimento dell'8.1.2021)

News

 

La comunicazione delle spese per l'adeguamento degli ambienti di lavoro può essere inviata fino al 31 maggio 2021.

Il credito d'imposta è utilizzabile in compensazione tramite modello F24 entro il 30 giugno 2021, anzichè entro il 31 dicembre 2021 e i soggetti beneficiari del credito possono optare per la cessione

del credito fino al 30 giugno 2021, anzichè fino al 31 dicembre 2021.

 

Elenco delle attività ammissibili

 

Provvedimento del 08/01/2021

Credito d’imposta per l’adeguamento degli ambienti di lavoro, di cui all’articolo 120 del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34. Modifiche al provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate prot. n. 259854 del 10 luglio - (Pubblicato il 08/01/2021)

 

1. Modifiche al provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate prot. n. 259854 del 10 luglio 2020 1.1. Visto quanto stabilito dall’articolo 1, commi 1098 e 1099, della legge 30 dicembre 2020, n. 178, al provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate prot. n. 259854 del 10 luglio 2020 sono apportate le seguenti modifiche:

a) al punto 3.1, le parole: «30 novembre 2021» sono sostituite dalle seguenti: «31 maggio 2021»;

b) al punto 3.7, le parole «31 dicembre 2021» sono sostituite dalle seguenti: «30 giugno 2021»;

c) al punto 4.1, le parole «31 dicembre 2021» sono sostituite dalle seguenti: «30 giugno 2021»;

d) al punto 4.5, le parole «31 dicembre 2021» sono sostituite dalle seguenti: «30 giugno 2021»;

e) al punto 4.6, le parole «31 dicembre 2021» sono sostituite dalle seguenti: «30 giugno 2021».

 

Provvedimento del 10 luglio 2020

Oggetto: Definizione dei criteri e delle modalità di applicazione e fruizione dei crediti d’imposta per l’adeguamento degli ambienti di lavoro e per la sanificazione e l’acquisto dei dispositivi di protezione, di cui agli articoli 120 e 125 del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34. Modalità per la comunicazione dell’opzione per la cessione del credito di cui all’articolo 122, comma 2, lettere c) e d), del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34
Provvedimento - pdf