Regione Marche - Impresa 4.0: innovazione, ricerca e formazione - Domande dal 22 luglio al 30 ottobre

Bandi chiusi

Regione Marche Covid IMPRESA 4.0: INNOVAZIONE, RICERCA E FORMAZIONE

L.R. 17 luglio 2018, n. 25 “impresa 4.0: innovazione, ricerca e formazione” “Sostenere i processi di riorganizzazione aziendale a seguito emergenza COVID-19: Investimenti in nuove tecnologie digitali, tecnologie 4.0 e modelli di smart working nelle differenti funzioni aziendali”

Dpr.181 del 7 luglio 2020

Domande da Mercoledì 22 luglio al 30 ottobre 2020

 

LINK DELLA REGIONE MARCHE CON LA NORMATIVA

SINTESI DELLA NORMATIVA PREDISPOSTA DALLO STUDIO

 

PRIMA E' STATA CHIUSA LA LINEA A

COMUNICATO DEL 7/10/2020 - CHIUSA  LA LINEA B

 

L.R. 17 LUGLIO 2018, N. 25 “IMPRESA 4.0: INNOVAZIONE, RICERCA E FORMAZIONE” BANDO DIGIT. COVID CHIUSURA SPORTELLO LINEA B (ID BANDO 440)
Le richieste di contributo presentate per la LINEA B hanno raggiunto un importo pari alla dotazione finanziaria maggiorata del 20%.
07/10/2020

 

 



Premessa

Questo bando prevede un Click Day a partire da Mercoledì 22 luglio.

Sono ammesse solo domande a consuntivo per spese già pagate alla data della domanda e fatturate a partire del 23/2/2020, non sono quindi ammessi i preventivi di spesa.

Le domande possono essere presentate fino al 30 ottobre 2020, il bando verrà chiuso quando saranno esauriti i fondi.

Le aziende che decidono di avviare il progetto contando su questa agevolazione devono fare attenzione in quanto corrono il rischio che quando completeranno l’investimento il bando sia stato già chiuso.

 

Decorrenza delle spese: 23/2/2020

 

Fondi stanziati: € 2.459.169,60

 

Sono domande a consuntivo per spese già fatturate e pagate

 

Ambito territoriale: sede operativa nella Regione Marche

 

Soggetti beneficiari: piccole e medie imprese

 

Attività economiche ammesse (principale o secondaria)

C. ATTIVITA’ MANIFATTURIERE

E. FORNITURA DI ACQUA; RETI FOGNARIE, ATTIVITÀ DI GESTIONE DEI RIFIUTI E RISANAMENTO, limitatamente ai codici 38,39:

F. COSTRUZIONI

J. SERVIZI DI INFORMAZIONE E COMUNICAZIONE limitatamente ai codici 62 e 63.11:

M. ATTIVITÀ PROFESSIONALI, SCIENTIFICHE E TECNICHE

 

Interventi ammessi ed Agevolazioni

 

Linea di intervento A: MIGLIORAMENTO DELL’EFFICIENZA AZIENDALE MEDIANTE L’ACQUISIZIONE DI NUOVE TECNOLOGIE DIGITALI E TECNOLOGIE 4.0

Investimento minimo: € 20.000,00

Contributo a fondo perduto del 60%

Contributo massimo: € 40.000,00

 

Linea di intervento B: ADOZIONE DI MODELLI DI SMART WORKING NELLE DIFFERENTI FUNZIONI AZIENDALI E ACQUISIZIONE DELLA RELATIVA STRUMENTAZIONE

Investimento minimo: € 5.000,00

Contributo a fondo perduto del 60%

Contributo massimo: € 10.000,00


Spese ammesse:

- Macchinari/strumentazioni/attrezzature

- Software, brevetti e licenze

- Hardware- Consulenze tecnologiche

- Costi per la formazione.


Viene applicato il quadro di aiuti temporanei (limite di € 800.000,00), l’agevolazione non è quindi in de minimis (limite di € 200.000,00)


Condizione di ammissibilità:  E’ prevista una griglia di valutazione, il punteggio del programma d’investimento non deve essere inferiore a 50 su 100.

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (Circolare IMPRESA 4_0  INNOVAZIONE_ RICERCA_FORMAZIONE.pdf)Circolare dello studio 390 Kb