NewsLetter 398 del 3.2.2022 - Regione Marche: Agevolazioni per le imprese artigiane

NewsLetter 398 del 3.2.2022                                    

Regione Marche - Agevolazioni per le imprese artigiane   (l.r. 19/2021 - Bando 2022)

ULTIME NOTIZIE

ELEMENTI COMUNI AI VARI BANDI

lComunicato stampa della Regione Marche del 31.1.2022

  • Fondi stanziati per le tre misure: € 4.500.000,00
  • Scadenza: 15.3.2022 (non è un click day, ci sarà una graduatoria)
  • Sono ammessse le spese sostenute a partire dall'1.1.2020
  • I progetti devono essere ultimati entro 10 mesi dalla concessione del contributo, è quindi possibile presentare domanda a preventivo
  • Il contributo è in de minimis
  • Non è cumulabile con altri Aiuti di Stato, inclusi i contributi concessi in De Minimis (e' quindi cumulabile con il credito d'imposta industria 4.0 che non è aiuto di stato)
  • Sono ammesse tutte le imprese artigiane, non ci sono limitazioni per quanto riguarda il tipo di attività
  • I fondi stanziati non sono molti, per evitare di perdere tempo è opportuno valutare le tabelle dei punteggi riportate ai punti 5.1 dei singoli bandi

 

AGEVOLAZIONI  PER LE NUOVE IMPRESE ARTIGIANE (Misura 1)

  • Sono ammesse le imprese iscritte all'albo delle imprese artigiane a partire dall'1.1.2020 (non è possibile presentare domanda per imprese da iscrivere).
  • Spese ammesse: punto 3.2 del bando.

A) Interventi per la nascita e lo sviluppo di nuove imprese artigiane

  • Fondi stanziati: € 500.000,00
  • Contributo a fondo perduto del 50%, agevolazione massima € 30.000,00
  • Investimento minimo € 10.000,00

A) Interventi per la nascita e lo sviluppo di nuove imprese artigiane dell'artigianato digitale

  • Nella visura della CCIAA deve risultare la dicitura New Maker
  • Fondi stanziati: € 398.000,00
  • Contributo a fondo perduto del 70%, agevolazione massima € 30.000,00
  • Investimento minimo € 10.000,00

 

continua a leggere >>>

INTERVENTI PER DIGITALIZZAZIONE  (Misura 2)

  • Fondi stanziati: € 1.000.000,00
  • Contributo a fondo perduto del 50%, agevolazione massima € 15.000,00
  • Investimento minimo € 10.000,00
  • Iniziative ammesse: punto 3.1 del bando
  • Spese ammesse: punto 3.2 del bando
  • Il punteggio maggiore è previsto per l'e-commerce (tabella punteggi punto 5.1 del bando)

 

continua a leggere >>>

AMMODERNAMENTO STRUTTURALE E TECNOLOGICO  (Misura 3)

Interventi ammessi:

1. Interventi di ristrutturazione di un’unità produttiva esistente (di proprietà, in locazione e in leasing; ad esclusione del comodato d’uso);

2. Interventi di acquisizione di macchinari in sostituzione o aggiuntivi.

  • Fondi stanziati: € 1.500.000,00
  • Contributo a fondo perduto del 50%, agevolazione massima € 50.000,00
  • Investimento minimo € 10.000,00
  • Spese ammesse: punto 3.2 del bando
  • Tabella punteggi: punto 5.1 del bando

 

continua a leggere >>>