Newsletter 283 del 22 /11/2016 - Notiziario

Notiziario

Dodibox, Sigfrido, Siform e ora Sigef

Ancona una piattaforma della Regione Marche per gestire le richieste di contributo.  Siamo alla quarta ed ancora non sono  riusciti ad avere un sistema affidabile.
I ragazzi dell'assistenza, preparati e disponibili, sono costretti a fare miracoli.
E' possibile che con tutti i soldi spesi non si è riusciti a trovare nelle Marche, e ce ne sono molte, una società di  software in grado di sviluppare un programma per caricare le domande ed i  relativi allegati ?

Sicuramente qualche impresa ha alzato la voce ed ora non è più necessario andare direttamente in Ancona per ritirare il Pin, nemmeno la procura era ammessa, obbligatorio il riconoscimento visivo. 
Hanno compreso che i documenti possono essere  firmati digitalmente ed inviari tramite PEC.

Agevolazioni per l'export (Regione Marche)

Il bando è stato prorogato al 12 gennaio 2017

Contributi per la creazione di nuove imprese artigiane (Regione Marche)

Scadenza: 15/12/2016.

Beneficiari: le imprese iscritte all'albo artigiani dall'1/6/2015 al 15/12/2016.

Solo domande a consuntivo per le spese già fatturate (dall'1/6/2015 alla data della domanda).

Contributo a fondo perduto del 50%. Agevolazione massima € 20.000,00

Fondi stanziati € 300.000,00

Priorità: giovani (<35 anni) e donne.

Credito d'imposta per la rimozione dell'amianto

Domande dal 16/11/2016 al 31/3/2017.
Solo spese a consuntivo per investimenti fatti dall' 1/1/2016 al 31/12/2016

Sostegno alla creazione di impresa (Regione Marche)

Scadenza 30 novembre 2016

Con la firma digitale non deve essere allegata la copia del documento di identità

Sembra una constatazione ovvia, ma purtroppo non è così,  siamo in Italia, un paese in mano ai burocrati.

Credito d'imposta per la rimozione dell'amianto: anche con la firma digitale è obbligatorio allegare il documento di identità. 
Caos fra le aziende pronte  per il click day che si sono trovate di fronte questo unlteriore adempimento non previsto nel bando.