NewsLetter 270 del 7 aprile 2016 - Notiziario

Notiziario

Bando Inail

Incentivi alle imprese per la realizzazione di interventi in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

Contributo a fondo perduto del 65%.

Agevolazione massima: € 135.000,00.


Alcuni chiarimenti dell'Inail (faq):
- le macchine ricostruite sono parificabili al nuovo;
- ammessi i cassoni ribaltabili.

Sintesi della normativa

Regione Marche - Bando Made in Italyper i seguenti settori: a) moda, b) legno e mobile.

Contributo a fondo perduto del 50% per le seguenti voci di spesa: personale, consulenze, servizi equivalenti, beni immateriali e brevetti.

Contributo del20% o 10% per le seguenti voci di spesa: beni strumentali, attrezzature e dotazioni informatiche.

Integrazione bando (decreto nr.9 del 22 marzo 2016). Principalinovità: 1) ampliati i codici di attività ammisibili; 2)sono ammesse anche le domanda con punteggio inferiore a 60.

Pubblicate le Faq (aggiornate al 22 marzo 2016)

Sintesi della normativa

Credito d'imposta Ricerca & Sviluppo

Alcuni importanti chiarimenti contenuti nella circolare dell'agenzia delle entrate del 16 marzo 2016

"le attività di ricerca e sviluppo possono essere svolte in ambiti diversi da quello scientifico e tecnologico (ad esempio, in ambito storico e sociologico)"

Per quanto riguarda il settore moda viene confermato che "sono valide le condizioni fornite dal Mi.S.E. con l'allegata circolare n.46586 del 16 aprile 2009"
La circolare in questione ha chiarito che sono agevolabili le seguenti fasi del prcesso di realizzazione dei campionari: a) ricerca ed ideazione stilistica; b) realizzazione dei prototipi.

Sintesi della  normativa

Marchi+2 Agevolazioni alle imprese per favorire la registrazione di marchi comunitari ed internazionali.

Contributo a fondo perduto dell'80%.
Agevolazione massima € 8.000,00.
Domande a partire dal 1° febbraio 2016.

Sintesi della  normativa

Agevolazioni per le assunzioni di laureati tecnici

Sono agevolabili le assunzioni a tempo indeterminato effettuate nel 2014.

E' previsto un credito d'imposta del 35%, non tassato, calcolato sulla spesa sostenuta neiprimi 12 mesi.

Per il 2015, l'agevolazione è cumulabile con il credito d'imposta per ricerca e sviluppo.

Sintesi della normativa

Bando Voucher Regione Marche

Il bando prevede che la Regione deve effettuare il pagamento al fornitore entro 30gg dalla rendicontazione.

Dal 1° gennaio 2016 ad oggi 7 aprile 2016 (oltre tre mesi !!!) la Regione ha bloccato tutti i pagamenti. I fornitori dei beni e servizi sono, giustamente, imbufaliti.